La scoperta

Dostoevskij è un romanziere, ma scopre che l’uomo non può organizzare la terra senza Dio; quando ci prova, non fa altro che organizzarla contro l’uomo, come si è visto soprattutto nel corso del XX secolo ma che egli ha anticipato in modo sorprendente …

(http://it.aleteia.org/)

Rispondi a Nadia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Comments
  • Nadia
    Marzo 30, 2016

    Strano! Ci sono molti popoli che si sono ispirati al loro dio per organizzare la propria sopravvivenza a discapiti di altri. Le guerre in sintesi sono proprio l’espressione della voglia o dell’obbligo di sopravvivere anche in nome di un dio. Qualunque esso sia.

  • Luca
    Marzo 30, 2016

    La storia insegna. Si è spesso ucciso in nome di dio. Anche oggi.

Giocati l’esistenza. Guarda in faccia al destino. Ora ti aspetta in platea! Attacca e non essere tiepido; decidi. Sii caldo o freddo o ti vomiterò dalla bocca! Ricordi?   ...Il resto è solo menzogna!

Precedente
Alcool
La scoperta